Decoder IPTV

Ultimamente si sta per esempio parlando sempre più spesso del sistema IPTV (Internet Protocol Television). Quasi tutti l’hanno sentito almeno nominare e in molti ne fanno già uso, ma non tutti hanno ben chiaro di cosa si tratti.

I vantaggi che questa modalità di fruizione dei contenuti televisivi sono indubbi: a chi non ha mai usufruito della Internet Protocol Television può sorgere spontanea una domanda: se ho un normale televisore, cosa me ne faccio dell’IPTV?

Beh, il vantaggio più evidente è che in questo modo si possono guardare i nostri programmi televisivi ovunque ci si trovi grazie a un tablet, smartphone o computer portatile. Non solo: con una semplice ricerca su Google, digitando “liste iptv”, compare un’enorme quantità di liste m3u contenenti numerosi canali sia italiani che esteri. L’offerta è quindi estremamente più vasta rispetto a quella fornita dal classico digitale terrestre, ma anche dal satellitare.

Alla luce di questo è chiaro quindi che basta un normalissimo televisore per poter usufruire dei vantaggi offerti dal sistema IPTV. Se però non abbiamo una moderna smart TV come facciamo a connetterla a internet e fare in modo che sia in grado di caricare le liste m3u?

Ancora una volta la tecnologia ci viene in aiuto. Sono ormai molto diffusi sul mercato i decoder IPTV. All’aspetto sono tali e quali i classici decoder per il digitale terrestre o per il satellitare, ma rispetto a loro hanno una marcia in più e cioè permettono di caricare le liste m3u e quindi di guardare la televisione via internet.
Ecco quindi una lista con i modelli consigliati, per rendere la scelta del miglior decoder IPTV ancora più semplice.

 

Miglior Decoder IPTV: classifica per prezzo crescente

 

Xiaomi Mi Android TV Box

decoder iptv

Si tratta di un altro decoder iptv Android come sistema operativo, con tutti i relativi vantaggi (velocità, possibilità di installare app, ecc.). E’ un modello di fascia media acquistabile di importazione a poco meno di 60€ su Gearbest o a circa 90€ su Amazon. La presenza di un processore quad-core da una parte e di una memoria RAM da 2 GB lo rende piuttosto potente e veloce, tanto che si possono scaricare giochi esigenti dal punto di vista delle risorse e supporta il 4K.

Il telecomando, all’apparenza minimale per la presenza di pochissimi tasti, è in realtà pensato per le interfacce Android TV: grazie al microfono integrato e alla connessione bluetooth si possono usare i comandi vocali. La pecca è che la memoria interna di 8 GB non è espandibile tramite microSD, essendo del tutto mancante l’apposito alloggio. La presenza delle immancabili porte USB permette però di ovviare a questo problema sfruttando un hard disk esterno o anche una chiavetta. Il rapporto qualità/prezzo è senz’altro ottimo. Sicuramente un decoder ideale per chi cerca la multimedialità online (streaming ecc…).

Controlla cliccando quì l’offerta su Gearbest

 

 

ABOX A3

iptv android

E’ un modello di dimensioni ridotte e dalle linee moderne e accattivanti. Ha una memoria di 16 GB espandibile con una microSD per poter registrare i programmi e gira su sistema operativo Android, perciò è possibile installarvi applicazioni come YouTube o anche, per esempio, SkyGo per poter avere a disposizione l’offerta Sky. La particolarità sta nel fatto che insieme al decoder viene fornita una versatile tastiera wireless (in aggiunta al classico telecomando) che permette una notevole comodità nell’uso. Supporta il 3D e la qualità 4K. Nel complesso, l’ABOX A3 gode di buona velocità, fluidità e stabilità grazie al processore quad core e alla presenza di Android 6.0. Da segnalare anche la presenza del bluetooth 4.0, molto rapido.

In pratica, oltre a supportare il sistema IPTV, questo decoder trasforma un normale televisore in una vera e propria smart TV. Ottimo rapporto qualità/prezzo, l’unico neo è che il touchpad sulla tastiera non è molto sensibile, ma questa periferica comunque risulta davvero utile ad esempio per digitare rapidamente un testo.

Controlla prezzo e disponibilità su Amazon

 

Zgemma H5

miglior decoder iptv

Si tratta di uno dei più gettonati sul mercato avendo numerosi funzioni, come la possibilità di inserire una smart card o di connettere un hard disk per poter ad esempio salvare le trasmissioni registrate. Consente di ricevere i canali del digitale terrestre e supporta l’alta qualità, sia il full HD (1080p) che il 4K. Ospita un sistema operativo basato su Linux e questo lo rende particolarmente stabile e veloce nonché personalizzabile: è possibile infatti installarvi dei plugin, compresi ovviamente quelli che consentono la visione della IPTV. Grazie alla presenza dell’apposito ingresso, la memoria è espansibile non solo tramite HDD esterno ma anche ulteriormente con una microSD fino a 128 GB.

La connessione alla linea internet può avvenire sia tramite Wi-Fi che attraverso cavo Ethernet, il quale garantisce maggiore stabilità e completo sfruttamento di tutta la banda che il provider mette a disposizione a scapito però della comodità. Lo Zgemma H5 è compatibile con i televisori 3D ed è dotato di una porta per cavi AV (presa SCART) oltre a, ovviamente, la porta HDMI. L’ottima qualità costruttiva, affidabilità ed efficacia giustificano pienamente il costo leggermente elevato rispetto a molte alternative presenti sul mercato e questo decoder mantiene un eccellente rapporto qualità/prezzo.

Controlla prezzo e disponibilità su Amazon

 

Lascia un commento